Coronavirus – Dalla banca di credito cooperativo valdostana 50mila euro all’Usl

Aosta

/

27/03/2020

CONDIVIDI

Offerta una liberalità di 50.000 euro all'Usl della Valle d'Aosta

Bel gesto della Banca di credito cooperativo valdostana che ha offerto una liberalità di 50.000 euro all’Usl della Valle d’Aosta.
La cifra, riporta una nota diffusa dalla Bcc “va a sostegno dell’importantissimo operato di medici, infermieri e di tutto il personale sanitario coinvolto in queste settimane in un’emergenza senza precedenti”.
L’istituto di credito ha deliberato “di sostenere le imprese e i privati in momentanea difficoltà finanziaria legata all’emergenza Coronavirus mettendo a disposizione della clientela finanziamenti di liquidità di durata fino a 60 mesi, con preammortamento e tassi particolarmente favorevoli anche assistiti dalle garanzie dei Consorzi di Garanzia, oltre ovviamente alle moratorie previste dal decreto del Governo, dall’Accordo Abi o a ulteriori iniziative”.

Le filiali – si legge nel documento – restano a disposizione per la necessaria consulenza telefonica”.

Leggi anche

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

09/04/2021

Aperto dal Comune di Courmayeur il conto corrente per emergenza Covid19

Chi vorrà potrà donare e appoggiare questa azione di solidarietà versando la propria offerta sul conto […]

leggi tutto...

Aosta

/

07/04/2021

Misure Covid fino al 12 Aprile – L’Ordinanza regionale

La Presidenza della Regione informa che il Presidente della Regione Erik Lavevaz ha firmato martedì 6 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy