Donna muore in un albergo di Courmayeur – Indagato il medico

Courmayeur

/

28/02/2020

CONDIVIDI

La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio colposo

In seguito alla morte di Ilaria Sirotti, 54 anni di Bogliasco, provincia di Genova, la procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.
La donna, storica dell’arte e figlia dell’artista Raimondo Sirotti, è deceduta nella notte tra il 20 e il 21 febbraio in un albergo di Courmayeur. Indagata la guardia medica che ha visitato la 54enne un’ora e mezza prima del decesso. Il pm Francesco Pizzato ha incaricato il medico legale Riccarda Giraudi di effettuare l’autopsia.

Nella notte fra il 20 e il 21 Febbraio è arrivata la segnalazione telefonica al soccorso sanitario che la donna soffriva di dolori al petto e mal di schiena. Ilaria Sirotti aveva però rifiutato l’intervento dell’ambulanza, scegliendo il servizio di continuità assistenziale. La guardia medica dell’Usl Vda, arrivata in albergo, le ha somministrato un’iniezione di antidolorifico. Durante la notte la donna è morta. I famigliari della vittima hanno sporto denuncia.

Leggi anche

Courmayeur

/

16/04/2021

La Comunità Valli del Monte Bianco celebra il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2021 “Lo sport è vita”

Parte oggi,  16 aprile,  la campagna video promozionale nei territori della Valdigne. L’apertura dell’anno dello sport […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

14/04/2021

Covid in Valle d’Aosta, il coordinatore sanitario per l’emergenza: “Segnali di appiattimento della curva”

“Registriamo i segnali di un appiattimento della curva dei contagi in Valle d’Aosta”. E’ quanto ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy