Precipitano per oltre mille metri e muoiono – La tragedia sul Cervino

Aosta

/

18/07/2018

CONDIVIDI

I soccorritori non hanno trovato i documenti e questo spiega il ritardo dell'identificazione delle due vittime

Sono morti dopo essere precipitati per oltre mille metri lungo la parete Sud del Cervino.

La tragedia è avvenuta circa a mezzogiorno di oggi, quando  due alpinisti in cordata, in discesa sulla Scala Jordan, si trovavano a quota 4.400 metri. Secondo le prime ricostruzioni i due procedevano legati quando uno ha perso l’equilibrio, trascinando anche l’altro nella caduta. Il Soccorso Alpino Valdostano è stato subito chiamato da un testimone, che ha visto i due alpini cadere. Poco dopo gli operatori hanno ritrovato i corpi ormai senza vita  a 1300 metri più in basso rispetto al punto della caduta..

Si tratta di un uomo e una donna di circa 30 anni, stranieri, i cui corpi sono stati trasportati a Cervinia.

I soccorritori non hanno trovato i documenti e ciò spiega il ritardo dell’identificazione che avverrà presumibilmente nelle prossime ore quando i responsabili dei rifugi ai piedi del Cervino comunicheranno l”identità di chi non è tornato alla base.

Leggi anche

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

09/04/2021

Aperto dal Comune di Courmayeur il conto corrente per emergenza Covid19

Chi vorrà potrà donare e appoggiare questa azione di solidarietà versando la propria offerta sul conto […]

leggi tutto...

Aosta

/

07/04/2021

Misure Covid fino al 12 Aprile – L’Ordinanza regionale

La Presidenza della Regione informa che il Presidente della Regione Erik Lavevaz ha firmato martedì 6 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy