Una speranza da Aosta – Si sperimenta il farmaco Remdesivir “Può migliorare i casi più gravi”

Aosta

/

26/03/2020

CONDIVIDI

Solo da pochi giorni Remdesivir può essere usato nuovamente nelle strutture italiane

Si attendono i risultati della sperimentazione iniziata oggi, all’ospedale Parini di Aosta, del farmaco antivirale Remdesivir di Gilead che verrà somministrato su sei pazienti affetti da Covid-19.

Così ha spiegato all’Ansa il responsabile della Struttura Semplice Malattie Infettive dell’Usl locale Alberto Catania:

“Iniziamo un trattamento specifico endovenoso che dovrebbe migliorare più rapidamente il quadro nei pazienti  più gravi, intubati o in cpap (ventilazione non invasiva, ndr) ma in rianimazione”.
Il trattamento durerà circa una decina di giorni. Catania aggiunge però una nota importante: “Abbiamo chiesto altri farmaci, ma ancora non arrivano. Se ci vengono inviati dopo una settimana fanno in tempo a peggiorare”.

Solo da pochi giorni Remdesivir, il farmaco usato originariamente per trattare i casi di Ebola, può essere usato nuovamente nelle strutture italiane per curare i pazienti affetti dal Coronavirus.

In questo momento è sperimentato in una decina di centri italiani, si spera con buoni risultati al termine del trattamento.

Leggi anche

Courmayeur

/

16/04/2021

La Comunità Valli del Monte Bianco celebra il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2021 “Lo sport è vita”

Parte oggi,  16 aprile,  la campagna video promozionale nei territori della Valdigne. L’apertura dell’anno dello sport […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

14/04/2021

Covid in Valle d’Aosta, il coordinatore sanitario per l’emergenza: “Segnali di appiattimento della curva”

“Registriamo i segnali di un appiattimento della curva dei contagi in Valle d’Aosta”. E’ quanto ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy