A Courmayeur Peak of Taste – 9/10 marzo: la rassegna che porta ad alta quota il talento degli chef

Courmayeur

/

04/03/2024

CONDIVIDI

A Courmayeur Peak of Taste – 9/10 marzo: la rassegna che porta ad alta quota il talento degli chef

Torna la rassegna che porta ad alta quota il talento degli chef Paolo Griffa e Roberto Valbuzzi e del barman – campione del mondo – Bruno Vanzan: in programma una masterclass stellata e altre proposte adatte ad ogni palato.

Peah of Taste
A Courmayeur i prodotti enogastronomici del territorio sono gli ingredienti di un percorso di scoperta in due tappe che coinvolge alcuni dei massimi chef italiani e internazionali. Il calendario del mese di marzo si popola infatti di cene ed eventi che coinvolgono tutta la località.

Nel weekend del 9-10 marzo arriva Peak of Taste, la rassegna che porta ad alta quota il talento degli chef Paolo Griffa e Roberto Valbuzzi e del barman – campione del mondo – Bruno Vanzan: in programma una masterclass stellata e altre proposte adatte ad ogni palato.

Meno di due settimane dopo, dal 22 al 24 marzo, Momentum Experiences – porta a Courmayeur i migliori chef internazionali stellati della Gran Bretagna per la nuova edizione di Mountain Gourmet Ski Experience, Jean-Philippe Blondet e Claude Bosi.

La dimostrazione che a Courmayeur il cibo è un linguaggio che permette di conoscere il territorio e le sue produzioni, e al tempo stesso “conversare” con i massimi chef internazionali.

Peak of Taste 2024

Sale in quota la rassegna di Courmayeur dedicata alle esperienze food di alta qualità. In cartellone, vari protagonisti della scena enogastronomica nazionale e non solo, che animano il centro, la suggestiva cornice di Skyway Monte Bianco e le location più belle sul comprensorio sciistico valorizzando le perle uniche dei produttori locali.

Sabato 9 marzo

La masterclass con Paolo Griffa_Appuntamento alle ore 10.00 alla Range Rove House ai Jardin de l’Ange, in pieno centro: inizia la masterclass tenuta da Paolo Griffa, uno dei più promettenti giovani cuochi italiani, da qualche anno di casa in Valle d’Aosta. Venti partecipanti al massimo, per un’esperienza unica: la preparazione di un piatto targato “Griffa” con prodotti del territorio, per scoprire insieme come si concepisce e realizza un piatto d’autore.

La cooking class stellata di Ugo Alciati_Sempre alla Range Rover House, alle ore 12.00, il secondo appuntamento in collaborazione Buonissima, la rassegna torinese di alta gastronomia organizzata da Produzioni Fuorivia, IL e Associazione Raggio Verde, con la Direzione artistica di Luca Iaccarino, Stefano Cavallito e Matteo Baronetto. A salire in cattedra per la cooking class è Ugo Alciati, 1* Michelin per Guidoristorante, icona della cucina piemontese e italiana pronto a guidare i partecipanti nella realizzazione di quello che è non solo il suo piatto faro, ma un simbolo della cucina povera di Langa: gli insuperabili Agnolotti del Plin, realizzati per l’occasione con carne 100% valdostana.

Food Experience e Sunset cocktail a Skyway Monte Bianco_Alle 17.00 si sale sulle cabine circolari e panoramiche di Skyway Monte Bianco, per arrivare fino a Punta Helbronner, a 3.466 metri di altezza. Davanti al panorama del tetto d’Europa si brinda con un calice di Cave Mont Blanc, in attesa dell’esperienza gourmet delle 18.30 con Roberto Valbuzzi, con Roberto Valbuzzi, chef patron del ristorante Crotto Valtellina e volto televisivo: è lui a raccontare i suoi piatti, realizzati con materie prime locali, abbinati a due cocktail specialmente ideati da Bruno Vanzan, pluripremiato barman a livello mondiale. Il programma potrà subire variazioni in caso di condizioni meteo avverse.

Domenica 10 marzo

Buongiorno Courmayeur: special gift di Paolo Griffa_L’ultimo appuntamento di Buongiorno Courmayeur si arricchisce di un dono firmato da Paolo Griffa. Si parte prima dell’alba dalla stazione della cabinovia di Dolonne: Courmayeur Mont Blanc Funivie offre la possibilità di essere i primi a solcare le piste, godendosi il sorgere del sole e scoprendo “in anteprima” tutto il versante dello Checrouit. Durante il percorso i partecipanti potranno gustare un box gourmet specialmente ideato dallo chef: un’esperienza esclusiva su prenotazione, massimo 50 persone.

Mountain Gourmet Ski Experience

Per tre giorni, dal 22 al 24 marzo, porta i migliori chef internazionali stellati della Gran Bretagna e un ricco parterre di ospiti provenienti da vari Paesi del mondo ai piedi del Monte Bianco per un’esperienza unica. Si tratta di un format originale e dallo spirito particolarmente conviviale, che comprende cene, sci e attività sulla neve.

Tra chef, ospiti e operatori del territorio si crea una speciale alchimia, un legame che si consolida attraverso tanti momenti emozionanti, sia a tavola che sulle piste da sci. Per l’edizione 2024, tre fuoriclasse dallo stile molto differente: Jean-Philippe Blondet, Chef Patron dell’Alain Ducasse at the Dorchester, 3* Michelin, Claude Bosi, Chef Patron del 2* Bibendum e Emin Hazari, da novembre 2023 executive chef del Bistrot Royal al Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur.

 

 

Leggi anche

Courmayeur

/

15/04/2024

Courmayeur – Rischio valanghe e percorsi sul territorio: regole e attenzioni

Courmayeur – Rischio valanghe e percorsi sul territorio: regole e attenzioni Prestare sempre massima attenzione e […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2024

A Courmayeur “I toponimi valdostani” – Ore 18 in biblioteca

I toponimi valdostani – Ore 18 biblioteca Conferenza a cura del Centre d’études Francoprovençales “René Willien […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

10/04/2024

Il futuro della Montagna – Convegno a Courmayeur: l’appuntamento

Il futuro della Montagna – Convegno a Courmayeur: l’appuntamento Sotto la lente d’ingrandimento i dati degli […]

leggi tutto...