Courmayeur -Approvate le tariffe Tari 2024 – Dal 1° maggio nuova gestione rifiuti in Valdigne

Courmayeur

/

29/04/2024

CONDIVIDI

Approvato dal Consiglio comunale il Piano Economico Finanziario (PEF) e delle tariffe della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2024. Sindaco Rota ” Dobbiamo far passare il giusto messaggio. Deve essere un cambio culturale”.

 

Il Consiglio comunale di Courmayeur si è riunito martedì 23 aprile 2024 per l’approvazione del Piano Economico Finanziario (PEF) e delle tariffe della tassa sui rifiuti (TARI) anno 2024. Assente giustificata l’assessora alla Cultura e Politiche sociali, Alessia Di Addario.

A relazionare sul documento, approvato con 10 voti favorevoli (SìAMO Courmayeur) e 4 voti contrari (Esprit Courmayeur) è stato il Vice Sindaco, Federico Perrin, che ha ripercorso il quadro normativo, ricordando, tra l’altro, la nuova convenzione tra le Unitées des Communes Valdotaines Grand-Paradis e Valdigne – Mont Blanc e relativi Comuni, che rientrano nel subATO A, per l’esercizio in forma associata della gestione dei rifiuti urbani.

“Complessivamente i costi aumentano di circa il 6,8% rispetto alla previsione del documento analogo approvato l’anno scorso” ha commentato il Consigliere capogruppo di Esprit Courmayeur, Stefano Miserocchi, chiedendo delucidazioni.
“Approviamo una tariffa preventiva per il 2024 che risente dei costi certi 2022 e extracosti 2022.
Si mette a preventivo un po’ di più e poi si recupera su anni precedenti – ha spiegato il Sindaco Rota Rota – Quest’anno recuperiamo 54 mila euro di 2 anni fa. Il sistema di calcolo come sapete è molto complesso, le tariffe aumentano anche in previsione del nuovo sistema di raccolta che sarà avviato dal 1° maggio 2024, con il nuovo gestore, e che sarà più oneroso per le nuove tipologie di servizio.
L’obiettivo cui tutti dobbiamo mirare è quello di aumentare la qualità della differenziata. C’è un premio per chi fa bene la differenziata. La Valdigne rimane per ora il fanalino di coda, la qualità è discreta ma ne facciamo poca. Le comunità più virtuose sono quelle passate ad un sistema di raccolta simile a quello che avvieremo in questi mesi. E’ necessario prestare grande attenzione al tema perché sappiamo che la discarica arriverà a tetto massimo nel 2031, e non c’è un piano B. Se dovremo conferire i rifiuti fuori Valle i costi saliranno ulteriormente”.

L’avvio della nuova gestione dei rifiuti nel SubAto A (Unitées Grand Paradis e Valdigne) partirà ufficialmente dal 1° maggio, come da contratto, ma sarà l’autunno il momento di maggiore operatività del nuovo sistema, a seguito della nuova campagna di comunicazione che sarà avviata sul territorio e dell’inizio della fornitura dei nuovi mastelli e tessere.
“Si prevede di cominciare con il servizio effettivo in autunno con i Comuni non turistici, per poi passare ai Comuni turistici dopo le vacanze di Natale” ha spiegato il Sindaco Rota “ Sarà una raccolta mista, con porta a porta (con mastelli e tessere) e nuovi contenitori con tipologie di apertura in base ad utenze commerciali e domestiche. I SubAti che stanno applicando questa impostazione hanno avuto notevole rendimento sulla quantità, la speranza è che sia anche sulla qualità”.

“Il successo di queste azioni dipenderà dai cittadini – ha concluso il Sindaco – Dobbiamo far passare il giusto messaggio. Deve essere un cambio culturale. Nelle scuole si sta lavorando in questa direzione, ma è necessario toccare e sensibilizzare tutte le fasce di età, anche i più anziani. I rifiuti non scompariranno, dobbiamo riutilizzarli al meglio”.

Il Sindaco Rota ha infine informato l’assemblea che giovedì 2 maggio 2024, alle scuole del Comune di Arvier, si terrà un incontro rivolto agli amministratori locali e consiglieri comunali dei Comuni delle Unitées Grand Paradis e Valdigne Mont-Blanc, per spiegare tutte le novità, le procedure e tempistiche e il piano di comunicazione che sarà avviato sul territorio.

Leggi anche

Courmayeur

/

28/05/2024

Courmayeur – Torna Boutiques en Ville – 1 -4 giugno: lo shopping ai piedi del Monte Bianco

Courmayeur – Torna Boutiques en Ville – 1 -4 giugno: lo shopping ai piedi del Monte […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

24/05/2024

A Courmayeur il Tavolo del Turismo 2024 – Aperto a tutti

A Courmayeur il Tavolo del Turismo 2024 – Aperto a tutti   Il 30 maggio alle […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

22/05/2024

PuliAMO Courmayeur – 25 maggio: il programma

PuliAMO Courmayeur – 25 maggio: il programma Giornata di pulizia collettiva del territorio in collaborazione con […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy