Courmayeur – Danneggiata con atto vandalico la targa di Don Cirillo Perron

Courmayeur

/

10/05/2023

CONDIVIDI

Courmayeur – Danneggiata con atto vandalico la targa di Don Cirillo Perron

“E’ con grande amarezza che registriamo l’assenza totale di senso civico e sensibilità di qualcuno rispetto a luoghi e simboli importanti del nostro patrimonio, ancor più quando rappresentano un valore storico e la memoria di persone che l’intera comunità ha fortemente a cuore, come in questo caso. Un atto deprecabile, che condanniamo, che ci rattrista e che ci auguriamo non accada mai più”.

È questo il commento del Sindaco di Courmayeur, Roberto Rota, a seguito dell’atto vandalico a danno della targa commemorativa di Don Cirillo Perron, nel parco della Rimembranza del Municipio di Courmayeur. In questi giorni, infatti, la Polizia Locale ha notato come siano state asportate le due immagini che rappresentavano le altrettante facce della Medaglia di “Giusto delle Nazioni”, rilasciata dallo Stato d’Israele alla memoria di Don Cirillo Perron, e che erano state realizzate in occasione della celebrazione avvenuta il 24 agosto 2017, giorno in cui era stata scoperta la stele che l’Amministrazione comunale aveva deliberata il 27 gennaio 2017, Giorno della Memoria, per celebrare il ricordo dell’indimenticabile parroco Don Cirillo.

“Sicuramente chi ha commesso il fatto non ricorda e non sa, ed è significativo, che quella targa ricordava il coraggioso gesto di infinità umanità che ha visto protagonista Don Cirillo, che rischiando la propria vita ospitò per un anno e mezzo, nella canonica della sua parrocchia, un bimbo ebreo di 7 anni, Giulio Segre, facendolo passare per un suo nipote e salvandolo così dai rastrellamenti nazifascisti – aggiunge Rota – A poche settimane dalle Celebrazioni del 25 aprile e di tutti quei valori che abbiamo avuto modo di ricordare e sottolineare, è ancora più amaro e grave tale atto vandalico, che danneggia la memoria di una delle figure più amate di Courmayeur, ancora fortemente presente nella memoria e nei cuori della comunità”.

Nei prossimi giorni il Comune procederà a far ristampare le due facce della medaglia che saranno nuovamente inserite nella targa commemorativa. Intanto il fatto è stato segnalato al Comando dei Carabinieri di Courmayeur.

 

Leggi anche

Courmayeur

/

20/02/2024

A Courmayeur “Donna Vita Libertà: conoscere Michela Murgia” – L’appuntamento

A Courmayeur “Donna Vita Libertà: conoscere Michela Murgia” – L’appuntamento Appunti di filosofia morale con Paola […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

19/02/2024

A Courmayeur “Car of the Year” fino al 25  febbraio

A Courmayeur “Car of the Year” fino al 25  febbraio Uno dei tre weekend dedicati alle […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

16/02/2024

Produzioni locali: presentato il marchio Made in Courmayeur

Scoprire il gusto autentico di Courmayeur Mont Blanc attraverso il meglio dei suoi prodotti locali, accuratamente […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy