“Courmayeur, ospitale da oltre due secoli” – Il lavoro di ricerca della Biblioteca di Courmayeur

Courmayeur

/

03/02/2020

CONDIVIDI

Un lavoro di ricerca durato alcuni mesi

E’ in distribuzione da febbraio 2020 nelle edicole di Courmayeur, in Municipio e in biblioteca il nuovo numero de La Tsapletta, il trimestrale della Biblioteca Comunale di Courmayeur che in questo speciale numero offre un importante allegato: il Quaderno de la Tsapletta dal titolo “Courmayeur, ospitale da oltre due secoli” a cura di Césarine Pavone.

Si tratta di un lavoro di ricerca durato alcuni mesi che si è tradotto in 64 pagine che rappresentano un excursus sull’evoluzione dell’offerta ricettiva di Courmayeur, dal 1800 ad oggi. “Non si tratta certo di un lavoro del tutto esaustivo – precisa la curatrice nel suo avant-propos – che vuole solo collocare nel tempo la nascita e la diffusione e, in non pochi casi, la chiusura di locande, pensioni, hotel e Grand Hotel di cui persino i meno giovani hanno solo più uno sbiadito ricordo”.

Il trimestrale La Tsapletta (uscito con qualche settimana di ritardo per permettere di chiudere l’importante lavoro sull’allegato descritto) offre come sempre approfondimenti di profilo culturale su quanto avvenuto a Courmayeur in questi mesi, senza dimenticare importanti approfondimenti e contributi. La recente entrata dell’Alpinismo nel patrimonio culturale immateriale dell’Unesco è oggetto di quattro pagine che ne raccontano il percorso e approfondiscono i temi. Tanti articoli raccontano poi novità e attività portate avanti nelle scuole dei diversi ordini e grado del territorio, dal Nido al Liceo Linguistico di Courmayeur.

Si parla ancora di montagna e ricordi grazie al giornalista di Repubblica, Guido Andruetto, che ha tracciato un bel ritratto di Marco Champion, custode del Rifugio Monte Bianco, come un bel ritratto è quello che ricorda una figura che per tanti anni ha segnato il percorso scolastico di tanti alunni, nonché culturale per il territorio: il professor Eligio Milano, recentemente mancato, e tra fondatori proprio de La Tsapletta. Un ritratto affidato ai ricordi e a quanto hanno volute scrivere di lui amici, ex alunni, colleghi e conoscenti.

La Tsapletta, periodico culturale della biblioteca di Courmayeur, offre poi tanti altri articoli tutti da leggere e scoprire in questo numero che come sempre è possibile scaricare dal sito del Comune di Courmayeur, www.comune.courmayeur.ao.it alla sezione “Biblioteca – La Tsapletta”, cosi come è possibile scaricare il Quaderno allegato a questo numero

Leggi anche

Courmayeur

/

13/05/2021

Courmayeur-  Erogazione contributi a fondo perduto per sostegno commercio e artigianato

Bando per sostegno alle attività economiche, commerciali ed artigianali, (comprese quelle agricole e ricettive, in relazione […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy