Maglie più morbide sulla finanza degli Enti Locali

05/06/2017

CONDIVIDI

Dopo l’applicazione a tutti i Comuni valdostani delle nuove disposizioni del pareggio di bilancio, la Giunta regionale ha varato un pacchetto di regole già approvate dal Cpel, a  fronte dell’obbligo per i Comuni di conseguimento di un saldo non negativo tra le entrate finali e le spese finali, la Regione ha definito una intesa per permettere alla Regione e agli Enti locali di effettuare operazioni di investimento da realizzare attraverso il ricorso all’indebitamento o l’utilizzo dei risultati di amministrazione degli esercizi precedenti.

Sono stati anche formalizzati i criteri e le modalità per il raggiungimento dei saldi obiettivo previsti dal pareggio. La Giunta ha anche stabilito che i trasferimenti assegnati per gli anni 2016, 2017 e 2018, dallo Stato alla Regione a favore dei Comuni, per l’estinzione anticipata, totale o parziale, di mutui o prestiti obbligazionari, siano trasferiti ai Comuni interessati e siano ripartiti tra essi secondo gli importi stabiliti dallo Stato.

Leggi anche

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

30/04/2021

Incontri di Courmayeur – Appuntamento con Alessandra Perrazzelli, vice direttrice generale Banca d’Italia

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy