Morte della ragazza che si è lanciata dalla mansarda– Espianto degli organi, ora continuano le indagini dei carabinieri

Aosta

/

24/02/2019

CONDIVIDI

L'altro ragazzo è Leonardo Bertucco, 22 anni di Lavagna,  ha invece attraversato le fiamme e ha riportato un'intossicazione da fumo

Non è riuscita a salvarsi la ragazza di soli 21 enne, residente a Chiavari, che nella notte tra venerdì e sabato si è lanciata dal terzo piano di una palazzina in Valle d’Aosta per tentare la fuga ad un incendio che si era sviluppato nella mansarda.
Mihaela Chelin è caduta riportando un grave politrauma e i medici, dopo l’autorizzazione dei genitori, hanno effettuato l’espianto degli organi.
L’ incidente è accaduto ad Antey Saint Andrè, nel quale si sono salvati altri due ragazzi che nella circostanza si trovavano con lei, fra cui il fidanzato, il 24 enne Matteo Tunioli di Chiavari.
Matteo si è calato dalla finestra precipitando per una decina di metri, riportando un politrauma: ora è ricoverato all’ospedale di Aosta.
L’altro ragazzo è Leonardo Bertucco, 22 anni di Lavagna,  ha invece attraversato le fiamme e ha riportato un’intossicazione da fumo. Ora si trova ricoverato in un centro specializzato a Fara Novarese.
Sono da chiarire le cause del rogo sulle quali continuano le indagini dei carabinieri.

Leggi anche

28/01/2022

Courmayeur – Covid 19 e accesso agli uffici pubblici: nuove indicazioni da Febbraio

Courmayeur – Covid19 e accesso agli uffici pubblici: nuove indicazioni da Febbraio Dal 1° febbraio 2022, […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

27/01/2022

Courmayeur – 27 gennaio, Giorno della Memoria: tutte le iniziative

Le iniziative a livello regionale per la ricorrenza internazionale per commemorare le vittime dell’Olocausto. Auschwitz Il […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

24/01/2022

Pattinaggio a Courmayeur – Trofeo Monte Bianco – Gara Nazionale ad invito

Pattinaggio a Courmayeur – Trofeo Monte Bianco – Gara Nazionale ad invito Il Courmayeur Sport Center […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy