“Servono 5 miliardi di euro di ristori per lo sci” – Il messaggio delle Regioni al governo

Aosta

/

14/01/2021

CONDIVIDI

La perdita complessiva per l'economia di montagna è di circa 12 miliardi di euro

Una perdita complessiva per l’economia di montagna di circa 12 miliardi di euro. E’ quanto ha causato la chiusura dello sci, settore che necessita 4-5 miliardi di ristori.
La stima è stata fatta dalla Regioni, lo riferisce il vice presidente della Valle d’Aosta e assessore allo sci Luigi Bertschy.
Così ha dichiarato l’assessore, ripreso dall’Ansa:

“Come Regioni di montagna abbiamo presentato i primi dati allo Stato: il comparto montagna in questo periodo ci ha rimesso almeno 11-12 miliardi, questo significa che per un intervento minimo di recupero delle perdite delle società servono 4-5 miliardi”

“E’ necessario che si capisca – ha aggiunto all’Ansa il vice presidente della Regione Valle d’Aosta – che aver fatto fermare l’economia della montagna significa dover fare ora un intervento di alcuni miliardi di euro di ristori: se si pensa di ristorare l’economia di montagna con solo qualche centinaia di migliaia di euro o qualche milioncino ci si sbaglia. L’incertezza regna ancora sovrana e ciò la dice lunga sull’attenzione che viene data a un sistema economico di tale importanza

Leggi anche

Courmayeur

/

20/10/2021

Avviato in Valle d’Aosta il censimento permanente della popolazione e abitazioni

L’Osservatorio economico e sociale della Regione Valle d’Aosta comunica che dai primi giorni di ottobre ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

18/10/2021

Courmayeur vince il prestigioso Condé Nast Traveller’s Readers’ Choice Awards 2021

Courmayeur è il miglior comprensorio sciistico, vincitore della sezione Best Ski Resort 2021 in Europe. Courmayeur […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

15/10/2021

Dal 18 ottobre 2021 chiusura della strada della Val Veny

Chiusura della strada della Val Veny al fine di consentire gli ordinari interventi manutentivi in ragione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy