Turismo – Un 2018 da record, la miglior performance del decennio

Aosta

/

15/03/2019

CONDIVIDI

Dall'Italia le principali regioni di provenienza dei turisti restano Lombardia, Piemonte e Liguria

Un 2018 da record per il turismo. Secondo i dati diffusi dall’assessorato al turismo, elaborati dall’Osservatorio turistico della Valle d’Aosta, l’anno concluso ha registrato la migliore performance in regione dell’ultimo decennio.

L’Osservatorio ha fornito nel dettaglio alcuni dati statistici: sono state oltre 3,6 milioni le presenze nel 2018 con un incremento rispetto all’anno precedente del 15%.
In crescita gli arrivi (+37%) e rilevante l’afflusso in alcuni mesi dell’anno, come Marzo, che ha registrato un + 7%, Maggio, +14%, e Novembre addirittura +33%.
In negativo invece i mesi di Gennaio, Aprile, Luglio e Agosto.

Il dato sulla permanenza media, ossia il numero di notti passate in Valle d’Aosta dai turisti, si attesta su una media di 2,9.

Dall’Italia le principali regioni di provenienza dei turisti restano Lombardia, Piemonte e Liguria.
Per quanto riguarda il turismo straniero le presenze maggiori in Valle d’Aosta arrivano da Regno Unito, Francia, Svezia e Svizzera.
Cresce infine il turismo nell’area del Monte Cervino, che registra un +6%; nell’area del Monte Bianco,+3%. In calo invece quella del Gran Paradiso al -6%.

Leggi anche

Courmayeur

/

23/06/2021

Courmayeur in notturna con i fuochi di San Pietro e Paolo – Gli appuntamenti

Courmayeur di notte ha un volto diverso. Si spengono le luci e si accende la curiosità […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

21/06/2021

Courmayeur – Continua l’allerta gialla per il maltempo

Negli ultimi giorni la Protezione Civile Regionale ha diramato un nuovo bollettino di criticità gialla sul […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

18/06/2021

Ghiacciaio Planpincieux – Presentati gli aggiornamenti sugli scenari estivi

Ghiacciaio Planpincieux Le situazioni di rischio sul territorio valdostano sono un effetto dei cambiamenti climatici e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy