Valle d’Aosta – Dissesti e piena della Dora Baltea

15/11/2023

CONDIVIDI

Nella zona occidentale della Valle d’Aosta, il rialzo delle temperature e le intense piogge hanno causato la piena di alcuni torrenti e del primo tratto della Dora Baltea.

La strada regionale della Valgrisenche è stata temporaneamente chiusa a causa dell’esondazione di alcuni corsi d’acqua, ma è stata riaperta stamane.

Anche la regionale della Valsavarenche, precedentemente limitata a causa di una slavina e di un masso caduti durante la notte, è ora completamente percorribile dopo l’approvazione dei geologi. I torrenti laterali di La Thuile, Valgrisenche e Courmayeur hanno registrato problemi di erosione, mentre la Dora di Veny ha mostrato segni di piena con trasporto solido, senza causare danni significativi.

La Dora Baltea ha raggiunto i limiti delle arginature presso Villeneuve, ma la situazione è rimasta sotto controllo. Nella parte occidentale della regione sono caduti circa 90 millimetri di pioggia in tre giorni, con punte di circa 200 millimetri in alcune zone. L’altitudine tra i 2.800 e i 2.200 metri ha registrato una perdita di neve di circa 40-50 centimetri. La piena si è defluita senza problemi in bassa Valle, dove le precipitazioni sono state inferiori.

Leggi anche

Courmayeur

/

28/05/2024

Courmayeur – Torna Boutiques en Ville – 1 -4 giugno: lo shopping ai piedi del Monte Bianco

Courmayeur – Torna Boutiques en Ville – 1 -4 giugno: lo shopping ai piedi del Monte […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

24/05/2024

A Courmayeur il Tavolo del Turismo 2024 – Aperto a tutti

A Courmayeur il Tavolo del Turismo 2024 – Aperto a tutti   Il 30 maggio alle […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

22/05/2024

PuliAMO Courmayeur – 25 maggio: il programma

PuliAMO Courmayeur – 25 maggio: il programma Giornata di pulizia collettiva del territorio in collaborazione con […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy