Valle d’Aosta – Divieto di ingresso a persone esterne nelle Rsa – L’ordinanza

Aosta

/

14/10/2020

CONDIVIDI

Il Presidente della Regione Valle d'Aosta, Renzo Testolin, ha firmato l’Ordinanza n. 413

E’ stato firmato ieri mattina dal Presidente dei Ministri il nuovo DPCM l 13 ottobre 2020 contenente le nuove misure anti-Covid: dallo stop agli sport di contatto amatoriali alla raccomandazione a non tenere cene a casa con più di 6 persone non conviventi. Le misure approvate si applicheranno fino al 13 novembre 2020.

L’articolo 1 del Dpcm stabilisce che «è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di avere sempre con sé» la mascherina, nonché obbligo di indossarla nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande». Dall’obbligo è escluso chi fa attività sportiva, i bambini sotto i 6 anni, i soggetti con patologie e disabilità incompatibili con l’uso della mascherina. Viene inoltre «fortemente raccomandato» l’utilizzo dei dispositivi «anche all’interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi».

In settimana, il Presidente della Regione Valle d’Aosta, Renzo Testolin, ha firmato l’Ordinanza n. 413 con la quale è stato disposto il divieto di ingresso a persone esterne alle strutture residenziali socio-sanitarie e socio-assistenziali pubbliche, private e convenzionate presenti su tutto il territorio regionale.

Il provvedimento dispone però che le strutture provvedano a garantire relazioni a distanza tra ospiti e familiari mediante sistemi di videochiamata o di comunicazione a distanza, con frequenza almeno bisettimanale.

L’Ordinanza mantiene inoltre il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico e nello svolgimento delle attività oggetto dell’ordinanza.

Leggi anche

Courmayeur

/

24/06/2022

Courmayeur – Contributi a fondo perduto a sostegno del commercio e dell’artigianato

Procedura per richiedere erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno del commercio e dell’artigianato previsto […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

22/06/2022

Courmayeur – Riapre la Casermetta dell’Espace Mont Blanc in Val Veny

Il centro riapre le sue porte mercoledì 22 giugno (e rimarrà aperta fino al 15 settembre). […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

20/06/2022

Courmayeur in Danza protagonista a Courmayeur Mont Blanc

Ogni anno i migliori insegnanti, coreografi e ballerini si ritrovano ai piedi del Monte Bianco per […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy