“Vietato entrare” – La Valle d’Aosta chiude le porte ai non residenti

Aosta

/

16/03/2020

CONDIVIDI

Il provvedimento vieta l'ingresso nel territorio della Valle d'Aosta

E’ stata emanata dal presidente della Regione Valle d’Aosta Renzo Testolin l’ordinanza che vieta l’ingresso in Valle d’Aosta ai non residenti e invita i presenti (in alta percentuale dunque, lombardi e piemontesi) a rientrare a casa.

Il provvedimento vieta l’ingresso nel territorio della Valle d’Aosta se non per i motivi previsti dal Dpcm.

“L’obiettivo – ha spiegato all’Ansa il presidente della Regione, Renzo Testolin – è di poter offrire la miglior assistenza sanitaria possibile, perché c’è la necessità di avere anche la vicinanza del proprio medico di famiglia o del proprio pediatra che possano garantire, in questo periodo delicato, un’assistenza presso la proprio residenza: nel momento in cui ci troviamo a distanze importanti, non sempre può essere garantita da strutture che anche sul territorio iniziano a dare segni di stanchezza e di difficoltà”.

Leggi anche

Courmayeur

/

13/05/2021

Courmayeur-  Erogazione contributi a fondo perduto per sostegno commercio e artigianato

Bando per sostegno alle attività economiche, commerciali ed artigianali, (comprese quelle agricole e ricettive, in relazione […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy