Colpisce al volto operatore coop – Arrestato un migrante richiedente asilo

Aosta

/

03/05/2019

CONDIVIDI

Si tratta di un cittadino della Guinea-Bissau di 22 anni

E’ stato arrestato un migrante richiedente asilo: l’ accusa nei suoi confronti è di aver colpito al un operatore della cooperativa la Sorgente di Aosta con un pugno al volto.
Si tratta di un cittadino della Guinea-Bissau di 22 anni, accusato dalla polizia di Stato di lesioni personali, danneggiamento, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e violazioni degli obblighi inerenti al soggiorno.
L’aggressione è avvenuta mercoledì 2 maggio nella sede della cooperativa in via Binel, ad Aosta.

L’operatore della cooperativa, un 46enne originario dell’Albania, si è rivolto al pronto soccorso dell’ospedale Parini, le sue feriti sono state considerate guaribili in dieci giorni.

Leggi anche

Courmayeur

/

16/04/2021

La Comunità Valli del Monte Bianco celebra il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2021 “Lo sport è vita”

Parte oggi,  16 aprile,  la campagna video promozionale nei territori della Valdigne. L’apertura dell’anno dello sport […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

14/04/2021

Covid in Valle d’Aosta, il coordinatore sanitario per l’emergenza: “Segnali di appiattimento della curva”

“Registriamo i segnali di un appiattimento della curva dei contagi in Valle d’Aosta”. E’ quanto ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy