Courmayeur – Raffica di controlli contro i furbetti dell’Imu

Courmayeur

/

08/10/2019

CONDIVIDI

La giunta ha deliberato gli indirizzi per le azioni di controllo

A Courmayeur sono numerose le seconde case in cui i proprietari o i propri coniugi chiedono di avere la residenza anagrafica. Ma ora è caccia ai furbetti dell’Imu.
Il sospetto del Comune è che “scorporando il proprio nucleo familiare si creino due luoghi delle rispettive residenze con la finalità di attuare una manovra elusiva delle norme fiscali al fine di poter fruire del beneficio dell’esenzione Imu riconosciuto per la dimora abituale forzando la norma di esenzione“.

Pertanto, riporta l’Ansa, la giunta ha deliberato gli indirizzi per le azioni di controllo.
In particolare una ditta specializzata verificherà, spiegano dal Comune: “la sussistenza della contestuale dimora abituale e della residenza anagrafica del contribuente e del proprio nucleo familiare, l’intestazione delle utenze, relativi consumi, per appurare se l’uso dell’immobile sia compatibile con l’abitualità della dimora”. Infine “dove lavorano il possessore e i componenti della famiglia”.

Leggi anche

Courmayeur

/

16/04/2021

La Comunità Valli del Monte Bianco celebra il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2021 “Lo sport è vita”

Parte oggi,  16 aprile,  la campagna video promozionale nei territori della Valdigne. L’apertura dell’anno dello sport […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

14/04/2021

Covid in Valle d’Aosta, il coordinatore sanitario per l’emergenza: “Segnali di appiattimento della curva”

“Registriamo i segnali di un appiattimento della curva dei contagi in Valle d’Aosta”. E’ quanto ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy