Indagato per voto di scambio il presidente Fosson – Le indagini riguardano anche assessori e consiglieri

Aosta

/

14/12/2019

CONDIVIDI

Indagati per lo stesso reato anche alcuni assessori e consiglieri regionali

E’ indagato per scambio elettorale politico mafioso il presidente della Regione Antonio Fosson. L’inchiesta è condotta dalla Dda di Torino e riguarda il condizionamento delle elezioni regionali 2018 in Valle d’Aosta da parte della ‘ndrangheta.
Oltre al presidente della Regione sono indagati per lo stesso reato alcuni assessori e consiglieri regionali.
Un avviso di garanzia è stato inviato  agli assessori regionali Laurent Viérin (turismo e beni culturali), ex presidente della Regione, e Stefano Borrello (opere pubbliche), e il consigliere regionale Luca Bianchi.

Viérin, Borrello e Bianchi sono stati già interrogati dagli inquirenti.

L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Valerio Longi.

Tags

Fosson

Leggi anche

Courmayeur

/

16/04/2021

La Comunità Valli del Monte Bianco celebra il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2021 “Lo sport è vita”

Parte oggi,  16 aprile,  la campagna video promozionale nei territori della Valdigne. L’apertura dell’anno dello sport […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

14/04/2021

Covid in Valle d’Aosta, il coordinatore sanitario per l’emergenza: “Segnali di appiattimento della curva”

“Registriamo i segnali di un appiattimento della curva dei contagi in Valle d’Aosta”. E’ quanto ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

12/04/2021

Continuano gli incontri di Courmayeur “Appunti per la ripartenza” – Appuntamento con il presidente di Federmeccanica

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy