Rissa furibonda a Courmayeur per vodka – Si chiude l’udienza preliminare

Courmayeur

/

08/11/2019

CONDIVIDI

Si è chiusa l'udienza preliminare relativa alla violenta lite per vodka

Si è chiusa l’udienza preliminare relativa alla violenta lite del 30 marzo scorso avvenuta, sulle piste da sci di Courmayeur, con un rinvio a giudizio per rissa perl’addetto alla vigilanza Achraf Laabid El Bagari (33 anni, di Aosta), due condanne a 200 euro di multa all’addetto alla vigilanza Matteo Marcella, (30 anni di Legnano) e per Federico Luckenbach (41 anni, di Milano, cliente). Inoltre con la sospensione del procedimento con messa alla prova per altre quattro persone: Stefano D’Anello, 31 anni, di Courmayeur (cliente), Alessandro Sinisi, 36 anni, di Cardano al Campo (responsabile del locale); e per gli addetti alla vigilanza Daka Fofana, 22 anni, di Busto Arsizio e Arturo De Santis, di 27 anni, di Cardano Al Campo.

Secondo i carabinieri di Courmayeur e la procura di Aosta, la violenta rissa era nata dopo che il gestore aveva negato uno sconto sulla bottiglia di vodka e il tentativo da parte di un cliente di bere insieme agli amici la bottiglia introdotta di nascosto e comprata in un locale vicino.

Leggi anche

Courmayeur

/

20/10/2021

Avviato in Valle d’Aosta il censimento permanente della popolazione e abitazioni

L’Osservatorio economico e sociale della Regione Valle d’Aosta comunica che dai primi giorni di ottobre ha […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

18/10/2021

Courmayeur vince il prestigioso Condé Nast Traveller’s Readers’ Choice Awards 2021

Courmayeur è il miglior comprensorio sciistico, vincitore della sezione Best Ski Resort 2021 in Europe. Courmayeur […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

15/10/2021

Dal 18 ottobre 2021 chiusura della strada della Val Veny

Chiusura della strada della Val Veny al fine di consentire gli ordinari interventi manutentivi in ragione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy