Violenza in famiglia in Valdigne – In tribunale parlano le vittime

Courmayeur

/

CONDIVIDI

Maltrattamenti contro familiari e conviventi, violenza sessuale e atti sessuali, atti sessuali con minori: pesantissime le accuse contro l’uomo di 66 anni residente in Valdigne, difeso dagli avvocati Valeria Fadda e Giuseppina Mauri.
Oggi, 25 ottobre, si è svolta l’udienza per il giudizio immediato nei confronti del 66enne, accusato di abusi reiterati nei confronti della moglie e della figlia minorenne

Presente nel tribunale di Aosta il referente dei servizi sociali che ha segnalato la situazione dalla quale è stata avviata l’indagine.
Se il referente dei servizi sociali è stato interrogato a porte aperte, più tardi le porte sono state chiuse quando davanti alla Corte hanno parlato le persone offese oltre al convivente della figlia e il medico di famiglia.

Ascoltata per la difesa la madre dell’imputato. L’udienza è stata aggiornata al 12 dicembre quando sfileranno davanti alla Corte gli ultimi testimoni.

Intanto l’accusato resta in prigione, nella casa circondariale di Brissogne: la difesa non ha reiterato infatti la richiesta di scarcerazione.

Leggi anche

Courmayeur

/

09/04/2021

Aperto dal Comune di Courmayeur il conto corrente per emergenza Covid19

Chi vorrà potrà donare e appoggiare questa azione di solidarietà versando la propria offerta sul conto […]

leggi tutto...

Aosta

/

07/04/2021

Misure Covid fino al 12 Aprile – L’Ordinanza regionale

La Presidenza della Regione informa che il Presidente della Regione Erik Lavevaz ha firmato martedì 6 […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

06/04/2021

Courmayeur – Nuovo appuntamento con l’importante rassegna ‘Autori in vetta’, le Info

Data l’impossibilità per la pandemia in corso di organizzare un’edizione in presenza di Autori in vetta, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy