Chiusa inchiesta ‘ndrangheta in Valle d’Aosta – Sono 20 gli indagati

Aosta

/

30/08/2019

CONDIVIDI

L'inchiesta è stata condotta dai carabinieri del Gruppo Aosta e dal Ros

E’ stata chiusa in queste ore l’inchiesta ‘Geenna’, relativa alle presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta.
L’inchiesta è stata condotta dai carabinieri del Gruppo Aosta e dal Ros e ha portato a 20 indagati

Oltre ai 17  per i quali era stata chiesta la custodia in carcere, se ne sono aggiunti aggiunti tre, a piede libero, per i quali è ipotizzato il reato di favoreggiamento. In questi ultimi casi non si tratta di personaggi appartenenti alla sfera politica.

Le indagini, riporta l’Ansa “si concentrano sulla presunta locale di ‘ndrangheta di Aosta, con al vertice Marco Di Donato, aostano di 50 anni, e di cui farebbero parte, tra gli altri, il consigliere comunale sospeso Nicola Prettico e il ristoratore cinquantenne Antonio Raso, di Aosta. Marco Sorbara, consigliere regionale sospeso, e Monica Carcea, ex assessore comunale a Saint-Pierre, erano finiti in carcere, e poi ai domiciliari, con l’ipotesi di concorso esterno in associazione mafiosa”.

Leggi anche

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

30/04/2021

Incontri di Courmayeur – Appuntamento con Alessandra Perrazzelli, vice direttrice generale Banca d’Italia

Continuano gli appuntamenti con esponenti nazionali per analizzare e valutare i punti di debolezza e forza […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy