Courmayeur – Raffica di controlli contro i furbetti dell’Imu

Courmayeur

/

08/10/2019

CONDIVIDI

La giunta ha deliberato gli indirizzi per le azioni di controllo

A Courmayeur sono numerose le seconde case in cui i proprietari o i propri coniugi chiedono di avere la residenza anagrafica. Ma ora è caccia ai furbetti dell’Imu.
Il sospetto del Comune è che “scorporando il proprio nucleo familiare si creino due luoghi delle rispettive residenze con la finalità di attuare una manovra elusiva delle norme fiscali al fine di poter fruire del beneficio dell’esenzione Imu riconosciuto per la dimora abituale forzando la norma di esenzione“.

Pertanto, riporta l’Ansa, la giunta ha deliberato gli indirizzi per le azioni di controllo.
In particolare una ditta specializzata verificherà, spiegano dal Comune: “la sussistenza della contestuale dimora abituale e della residenza anagrafica del contribuente e del proprio nucleo familiare, l’intestazione delle utenze, relativi consumi, per appurare se l’uso dell’immobile sia compatibile con l’abitualità della dimora”. Infine “dove lavorano il possessore e i componenti della famiglia”.

Leggi anche

Courmayeur

/

05/10/2022

Clean-Up Tour – Raccolti 182 kg di rifiuti in Val Veny

Clean-Up Tour – Raccolti 182 kg di rifiuti in Val Veny Un grazie ai volontari che […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

03/10/2022

A Courmayeur il pranzo dei Jeunes d’Antan 2022

Convivialità, sorrisi, amicizia, danza e buon stare insieme sono stati gli ingredienti di un bel pomeriggio […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

30/09/2022

Courmayeur – Al via l’analisi di mercato per la funivia tra la Val Ferret e la Val Veny

Courmayeur – Al via l’analisi di mercato per la funivia tra la Val Ferret e la […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy