Indagato per voto di scambio il presidente Fosson – Le indagini riguardano anche assessori e consiglieri

Aosta

/

14/12/2019

CONDIVIDI

Indagati per lo stesso reato anche alcuni assessori e consiglieri regionali

E’ indagato per scambio elettorale politico mafioso il presidente della Regione Antonio Fosson. L’inchiesta è condotta dalla Dda di Torino e riguarda il condizionamento delle elezioni regionali 2018 in Valle d’Aosta da parte della ‘ndrangheta.
Oltre al presidente della Regione sono indagati per lo stesso reato alcuni assessori e consiglieri regionali.
Un avviso di garanzia è stato inviato  agli assessori regionali Laurent Viérin (turismo e beni culturali), ex presidente della Regione, e Stefano Borrello (opere pubbliche), e il consigliere regionale Luca Bianchi.

Viérin, Borrello e Bianchi sono stati già interrogati dagli inquirenti.

L’inchiesta è coordinata dal pubblico ministero Valerio Longi.

Tags

Fosson

Leggi anche

28/01/2022

Courmayeur – Covid 19 e accesso agli uffici pubblici: nuove indicazioni da Febbraio

Courmayeur – Covid19 e accesso agli uffici pubblici: nuove indicazioni da Febbraio Dal 1° febbraio 2022, […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

27/01/2022

Courmayeur – 27 gennaio, Giorno della Memoria: tutte le iniziative

Le iniziative a livello regionale per la ricorrenza internazionale per commemorare le vittime dell’Olocausto. Auschwitz Il […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

24/01/2022

Pattinaggio a Courmayeur – Trofeo Monte Bianco – Gara Nazionale ad invito

Pattinaggio a Courmayeur – Trofeo Monte Bianco – Gara Nazionale ad invito Il Courmayeur Sport Center […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy