Infiltrazioni n’drangheta in Valle d’Aosta – Numerosi arresti e indagati

Aosta

/

23/01/2019

CONDIVIDI

Arresti in Valle d'Aosta, a Torino e a San Luca, in provincia di Reggio Calabria

Gli accertamenti coordinati dalla Direzione Distrettuale antimafia hanno portato all’arresto di 16 persone a seguito delle indagini relative all’inchiesta sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta.
Fra gli indagati anche un noto avvocato penalista di Torino e un consigliere regionale valdostano.

Gli arresti sono avvenuti fra la Valle d’Aosta, Torino e la città di San Luca , in provincia di Reggio Calabria.

Il sodalizio n’dranghetistico, riporta l’agenzia Ansa, è stato smantellato dai carabinieri del Ros attraverso l’operazione ‘Geenna’ ed è riconducibile, secondo l’accusa, alla famiglia Nirta-Scalzone di San Luca.
Le accuse contestate a vario titolo agli indagati sono numerose: dall’associazione di tipo mafioso e concorso esterno nella stessa all’estorsione tentata e consumata. E ancora: tentato scambio elettorale politico-mafioso, traffico illecito di droga, detenzione e ricettazione di armi e favoreggiamento personale.

Leggi anche

04/08/2021

Incontri di Courmayeur – Arriva Massimo Giannini, direttore de La Stampa

Sabato 21 Agosto, Massimo Giannini.  Presso il Jardin de l’Ange alle ore 18, Massimo Giannini, direttore […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

03/08/2021

Valli del Monte Bianco – Il nuovo video della Comunità Europea dello Sport 2021 Aces

Valli del Monte Bianco, quando lo sport incontra la montagna…grandi cose accadono! Il nuovo video della […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

30/07/2021

Courmayeur – Rinnovato l’infopoint per cittadini e turisti

Info Point Courmayeur La riqualifica dell’ex edicola di viale Monte Bianco, davanti alla casa comunale di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy