Lavoratori Casinò chiamati al voto – Si decide sui tagli al costo del personale

Aosta

/

08/02/2019

CONDIVIDI

Presto la presentazione al Tribunale di Aosta del piano di concordato

571  dipendenti della società Saint-Vincent Resort&Casinò  fino alle 20.30 di oggi potranno esprimersi attraverso il voto per il referendum relativo all’ipotesi d’accordo sui tagli ai costi del personale.
Presto avverrà la presentazione al Tribunale di Aosta del piano di concordato.  E sono previsti due diversi scenari per il Grand Hotel Billia e per la Casa da Gioco.

Nel primo caso saranno 64 gli esuberi: fra questi 29 dipendenti potranno accedere al pensionamento incentivato. Per gli altri 35 sono previsti incentivi all’esodo, ma anche l’impegno di una ricerca di posti di lavoro all’interno dell’azienda, compresi enti, istituzioni e partecipate che verranno indicate dalla Regione.
Per quanto riguarda il Casinò, i lavoratori “eccedenti” sono rimasti 33, a dispetto dei 104 previsti inizialmente.
La strada della pensione incentivata o forme più consistenti di agevolazioni finanziaria è la strada che si prospetta per gli altri 71 dipendenti.

Leggi anche

21/01/2022

Incontri a Courmayeur – Infiltrazioni mafiose? Perché non esiste un posto sicuro” Incontro con Francesco Bonazzi.

Sabato 22 gennaio alle ore 21.00 presso la saletta dei volumi storici della Biblioteca di Courmayeur […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

19/01/2022

Courmayeur – Ripristino viabilità Dolonne e Villette: Info

Il Comune di Courmayeur informa che a partire dal 17 gennaio 2022 e fino alla revoca […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

17/01/2022

“In Biblioteca con delitto” – Il gioco di ruolo e teatrale all’interno della biblioteca di Courmayeur

In Biblioteca con delitto è sia un gioco di ruolo che teatrale. Così spiegano gli organizzatori […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy