Rissa furibonda a Courmayeur per vodka – Si chiude l’udienza preliminare

Courmayeur

/

08/11/2019

CONDIVIDI

Si è chiusa l'udienza preliminare relativa alla violenta lite per vodka

Si è chiusa l’udienza preliminare relativa alla violenta lite del 30 marzo scorso avvenuta, sulle piste da sci di Courmayeur, con un rinvio a giudizio per rissa perl’addetto alla vigilanza Achraf Laabid El Bagari (33 anni, di Aosta), due condanne a 200 euro di multa all’addetto alla vigilanza Matteo Marcella, (30 anni di Legnano) e per Federico Luckenbach (41 anni, di Milano, cliente). Inoltre con la sospensione del procedimento con messa alla prova per altre quattro persone: Stefano D’Anello, 31 anni, di Courmayeur (cliente), Alessandro Sinisi, 36 anni, di Cardano al Campo (responsabile del locale); e per gli addetti alla vigilanza Daka Fofana, 22 anni, di Busto Arsizio e Arturo De Santis, di 27 anni, di Cardano Al Campo.

Secondo i carabinieri di Courmayeur e la procura di Aosta, la violenta rissa era nata dopo che il gestore aveva negato uno sconto sulla bottiglia di vodka e il tentativo da parte di un cliente di bere insieme agli amici la bottiglia introdotta di nascosto e comprata in un locale vicino.

Leggi anche

Courmayeur

/

01/07/2022

Courmayeur – Mémoires Photo – Inaugurazione allestimento

Mémoires Photo, il progetto espositivo triennale a cielo aperto del Comune di Courmayeur inaugurerà giovedì 7 […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

29/06/2022

Courmayeur – Una nuova pensilina per e-bike a Combal

Dal design moderno, la pensilina è alimentata ad energia solare, e gli amanti delle due ruote […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

27/06/2022

Courmayeur – Riaperto lo storico sentiero del Grand Ru

Un tragitto a piedi affascinante e panoramico, che dopo più di 20 anni torna ad essere […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy