Violenza in famiglia in Valdigne – In tribunale parlano le vittime

Courmayeur

/

CONDIVIDI

Maltrattamenti contro familiari e conviventi, violenza sessuale e atti sessuali, atti sessuali con minori: pesantissime le accuse contro l’uomo di 66 anni residente in Valdigne, difeso dagli avvocati Valeria Fadda e Giuseppina Mauri.
Oggi, 25 ottobre, si è svolta l’udienza per il giudizio immediato nei confronti del 66enne, accusato di abusi reiterati nei confronti della moglie e della figlia minorenne

Presente nel tribunale di Aosta il referente dei servizi sociali che ha segnalato la situazione dalla quale è stata avviata l’indagine.
Se il referente dei servizi sociali è stato interrogato a porte aperte, più tardi le porte sono state chiuse quando davanti alla Corte hanno parlato le persone offese oltre al convivente della figlia e il medico di famiglia.

Ascoltata per la difesa la madre dell’imputato. L’udienza è stata aggiornata al 12 dicembre quando sfileranno davanti alla Corte gli ultimi testimoni.

Intanto l’accusato resta in prigione, nella casa circondariale di Brissogne: la difesa non ha reiterato infatti la richiesta di scarcerazione.

Leggi anche

Courmayeur

/

25/05/2022

“Io sono Courmayeur, la tua estate” – Presentata la campagna estiva

“Io sono Courmayeur, la tua estate” – Presentata la campagna estiva Max Casacci realizza la nuova […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

24/05/2022

Nominato il nuovo CdA del CSC Courmayeur

Nominato il nuovo CdA del CSC Courmayeur Federico Grom è il nuovo Presidente del CdA. Sarà […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

20/05/2022

Courmayeur – Riparte il servizio di e-bike sharing del comune

Ridurre gli spostamenti in auto all’interno del territorio di Courmayeur è un altro passo verso una […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy