Violenza in famiglia in Valdigne – In tribunale parlano le vittime

Courmayeur

/

CONDIVIDI

Maltrattamenti contro familiari e conviventi, violenza sessuale e atti sessuali, atti sessuali con minori: pesantissime le accuse contro l’uomo di 66 anni residente in Valdigne, difeso dagli avvocati Valeria Fadda e Giuseppina Mauri.
Oggi, 25 ottobre, si è svolta l’udienza per il giudizio immediato nei confronti del 66enne, accusato di abusi reiterati nei confronti della moglie e della figlia minorenne

Presente nel tribunale di Aosta il referente dei servizi sociali che ha segnalato la situazione dalla quale è stata avviata l’indagine.
Se il referente dei servizi sociali è stato interrogato a porte aperte, più tardi le porte sono state chiuse quando davanti alla Corte hanno parlato le persone offese oltre al convivente della figlia e il medico di famiglia.

Ascoltata per la difesa la madre dell’imputato. L’udienza è stata aggiornata al 12 dicembre quando sfileranno davanti alla Corte gli ultimi testimoni.

Intanto l’accusato resta in prigione, nella casa circondariale di Brissogne: la difesa non ha reiterato infatti la richiesta di scarcerazione.

Leggi anche

Courmayeur

/

13/05/2021

Courmayeur-  Erogazione contributi a fondo perduto per sostegno commercio e artigianato

Bando per sostegno alle attività economiche, commerciali ed artigianali, (comprese quelle agricole e ricettive, in relazione […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy