Courmayeur Climate Hub: Jason Dodge alla Tour Malluquin

Courmayeur

/

09/08/2023

CONDIVIDI

Una visione e un’istallazione in collaborazione con la Galleria Franco Noero per riportare l’attenzione sull’urgenza di interventi volti alla protezione del microsistema ambientale e non solo.

Istallazione Jason Dodge alla Tour Malluquin – Photo Courtesy Courmayeurmontblanc.it

Sarà visitabile alla Tour Malluquin fino al 20 agosto, dalle 15 alle 19.30, e ad ingresso libero, la mostra Coins and Coffins Still Under My Bed di Jason Dodge, installazione artistica in collaborazione con la Galleria Franco Noero di Torino, nel quadro delle iniziative del progetto Courmayeur Climate Hub,  finanziato dall’Unione Europea Next Generation Eu nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – Missione 1 Componente 3 CUP 174H22000050005. 

La Galleria Franco Noero sin dalla sua nascita nel 1999 a Torino si contraddistingue per i coraggiosi e significativi progetti espositivi prodotti con i suoi artisti, attraversando tutti i linguaggi artistici con un’attenzione particolare devota alle pratiche concettuali e alla radicalità della ricerca. La Galleria Franco Noero presenta a Courmayeur un progetto dell’artista di fama internazionale Jason Dodge, attualmente in mostra a Torino e presso la Fondazione Prada a Venezia, intitolato Coins and Coffins Still Under My Bed: un’installazione formata da vetrine di diversi Musei dove prima si trovavano sculture in cera, ceramiche o vasi antichi, e che ora accolgono, sovrapponendosi ad una storia già esistente, nuove costellazioni composte da api, pietre preziose e altri materiali.

Un’installazione impattante e significativa, che riporta anche l’attenzione sull’urgenza e l’importanza di interventi volti alla protezione del microsistema di coloro che, con il loro lavoro, garantiscono la preservazione del mondo naturale.

Negli ultimi vent’anni, Jason Dodge ha creato sculture e realizzato mostre che parlano di assenza, distanza, percezione tattile e visiva. Il suo lavoro è spesso paragonato alla poesia, e come in molte poesie, è richiesto  al lettore o allo spettatore di essere presente e di guardare dentro se stesso per trovarne ed elaborarne il significato. Dodge dice: “non è ciò che qualcosa significa che è importante, è come qualcosa significa”. I suoi lavori non sono pensati per essere decifrati, piuttosto sono essi stessi macchine per decifrare.

Sarà possibile visitare l’installazione presso la Tour Malluquin di Piazza Petigax, edificio di grande rilevanza storica per Courmayeur: risalente al XIII secolo, appartenuto ai signori Malluquin e successivamente alla nobile famiglia d’Avise, oggi è proprietà del Grand Hotel Royal e Golf.

Storia e contemporaneità, tradizione e proiezione sul futuro si uniscono e si declinano attraverso il linguaggio dell’arte.

Courmayeur Climate Hub è un progetto finanziato dall’Unione Europea Next Generation EU nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Missione 1 Componente 3 CUP 174H22000050005

La foto dal sito del Comune di Courmayeur

Leggi anche

Courmayeur

/

04/03/2024

A Courmayeur Peak of Taste – 9/10 marzo: la rassegna che porta ad alta quota il talento degli chef

A Courmayeur Peak of Taste – 9/10 marzo: la rassegna che porta ad alta quota il […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

01/03/2024

A Courmayeur Mountain Gourmet Ski Experience – 22/24 marzo

Per tre giorni, dal 22 al 24 marzo, porta i migliori chef internazionali stellati della Gran […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

28/02/2024

Val Ferret – 28 febbraio attivazione del PIDAV – Piano di distacco artificiale valanghe

Val Ferret – 28 febbraio attivazione del PIDAV – Piano di distacco artificiale valanghe Mercoledì 28 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy