Da Ayas a Courmayeur, una valanga di sanzioni alle discoteche sul territorio

Courmayeur

/

27/02/2019

CONDIVIDI

L'unico locale indenne a Sarre

Nelle ultime settimane sono svolti  una serie di controlli sulla sicurezza, che hanno riguardato dieci discoteche: in totale ammontano a 54 mila euro le sanzioni elevate e hanno in pratica riguardato tutti i locali monitorati anche a seguito della tragedia avvenuta a Corinaldo.

Operazioni che hanno visto protagonisti la polizia amministrativa, che è stato comunicato in conferenza stampa, ha elevato sanzioni per 10 mila euro, dai vigili del fuoco (multe per 17 mila euro), oltre al  servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro dell’Usl (multe per 27 mila).
Così ha aggiunto nel dettaglio il vicequestore Francesco Menchiari.

“Su dieci locali, nove sono stati sanzionati. L’unico indenne, a Sarre, aveva già dismesso l’attività di locale da ballo”. Verifiche eseguite ad Ayas Courmayeur,  Gressan, Charvensod, Quart.
Sanzioni per estintori non revisionati, uscite di sicurezza bloccate, in altri casi per impianti elettrici non a norma alla somministrazione di alcol a minori.

“Cosa sarebbe potuto accadere in caso di emergenza?”, si chiede alla fine della conferenza stampa Menchiari

Leggi anche

Courmayeur

/

13/05/2021

Courmayeur-  Erogazione contributi a fondo perduto per sostegno commercio e artigianato

Bando per sostegno alle attività economiche, commerciali ed artigianali, (comprese quelle agricole e ricettive, in relazione […]

leggi tutto...

Courmayeur

/

05/05/2021

Zona Rossa: restato chiusi gli uffici comunali – Tutti i numeri utili

Si informa la popolazione che gli Uffici del Comune di Courmayeur che con ordinanza del Sindaco […]

leggi tutto...

03/05/2021

Valle d’Aosta ancora in zona rossa – Lavevaz “Solo impegno collettivo porterà a riduzione dei casi”

Regione autonoma Valle d’Aosta La Presidenza della Regione informa di aver ricevuto da parte del Ministro […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy